The day after Amarcord!
Già, nella puntata di mercoledì 14 maggio, abbiamo fatto un tuffo nel passato con la Tafuzzy Records, etichetta di “free music” romagnola, parlando di artisti dello scorso decennio, alcuni di loro sono ancora attivi, altri sono passati ad altra vita (musicale, si intende).

Apriamo la puntata con una delle loro uscite più recenti: gli X-Marillas, band formata dagli X-Mary e I Camillas, amici di vecchia data, uniscono le menti per partorire 5 tracce che racchiudono il lo-fi e punk italiano dei primi e il pop cantautorato dei secondi e il singolo Tu sei pazza è quello che meglio rappresenta questa “unione” di musica.

Ovviamente non possiamo non parlare de I Camillas che, come dice un articolo, “saliranno alla ribalta, ma nessuno lo saprà”.  Il duo romagnolo è in un certo senso il portavoce della musica indie/alternativa italiana e vi abbiamo fatto ascoltare Il ritorno avambraccio.

Con i Chewingum facciamo un vero e proprio tuffo nel passato, ascoltando Giulio-Claudia, singolo tratto dall’album La seconda cosa da andare del 2007. Anche con loro torniamo tutti teenager, coccolati dalle melodie fresche e spensierate.

Chiara tende a precisare che lei ha “portato” i Cosmetic e ci fa sentire Sursum corda. Dopo vari ambi di formazione, Bart è il capostipite della band e fondatore dell’etichetta.
Con loro facciamo un altro tuffo nel passato, ma anche un tuffo nelle chitarre distorte e noise e la voce dai tratti malinconici.

Per restare nella sperimentazione e nell’importanza della chitarra vi facciamo ascoltare gli Uyuni, duo composto da Lompa e Inserirefloppino, anche loro tra i fondatori dell’etichetta, sperimentano la psichedelia con il folk e l’ambient-noise.

Resta poco tempo, e non perdiamo tempo a presentarvi i Fitness Pump, gruppo che purtroppo non esiste più in quanto si sono sciolti. Nascono come gruppo hip-pop, per passare all’indie-pop, per evolversi ancora passando all’elettronica/house.
I Fitness Pump ci portano, con un po’ di nostalgia, a conoscere la riviera romagnola con l’album Riviera, di cui abbiamo estratto Rimini.

Chiudiamo la puntata con un brano tratto dall’ultima pubblicazione dell’etichetta: Ho inseguito un sogno di Ho fame, progetto solista del cantante dei X-Mary.

Annunci